Sala: sindaco Gallarate provoca, spiacevole chi non fa sua parte

Bruno Cirelli
Marzo 22, 2018

Alcuni stanno infatti cercando di seguire le orme di Cassani, come ad esempio il sindaco di Domodossola, Lucio Pizzi, che ha invitato la cooperativa che occupa alcuni rifugiati a spostarli altrove, perché "la città vuole accogliere turisti, non migranti".

Ha dato loro tutti i soldi che potevano servire. "Ora - ha aggiunto - attendiamo fiduciosi che la Prefettura si faccia immediatamente carico della gestione dell'accoglienza dei migranti mettendo ordine e che il sindaco di Gallarate ci chieda scusa". Cassani si è presentato alle operazioni di sfratto e ha accompagnato i profughi in stazione, ha dato a uno di loro 180 euro per comprare i biglietti del treno diretto a Milano e se n'è andato. Sul suo profilo Facebook racconta, quindi, la sua versione dei fatti e spiega che un piccolo gruppo di profughi, da ieri, a seguito della conclusione - poco chiara - di un percorso d'accoglienza - è arrivato a Milano dalla vicina Gallarate. E, alla fine, ha esultato perché "queste persone che hanno dato fastidio se ne vanno". A questi si sono aggiunti ulteriori 90 euro "offerti" dalla società Kb, che gestiva il centro.

Il sindaco paga di tasca sua per mandare via i profughi: 90 euro a tutti per andare a Milano

"Siamo contenti che Madonna in campagna torni ad essere un quartiere vivibile". In seguito alla chiusura, avvenuta nei giorni scorsi, del centro di via Ranchet, una sessantina di rifugiati sono stati trasferiti al centro di Bresso, in provincia di Milano. Secondo il segretario della Lega Lombarda, Paolo Grimoldi (poi ripreso sui social anche da Matteo Salvini) bene ha fatto Cassani a pagare il biglietto ai migranti, mentre "in questi casi per il Viminale la soluzione è lasciare i clandestini, senza mezzi e risorse, in strada". Una scelta che ha scatenato non poche polemiche, in particolare dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che ha commentato la vicenda dicendo: "Qualcuno fa la sua parte, altri no e questo è spiacevole". "Così - ha concluso -, poi vediamo come finisce".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE