Pfas, il governo dichiara lo stato di emergenza

Bruno Cirelli
Marzo 22, 2018

Pfas Veneto, dichiarato lo stato di emergenza, il governatore Zaia: "Persi un sacco di mesi". Le sostanze perfluoroalchiliche (Pfas) sono usate come impermeabilizzanti per tessuti e pentole.

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia sottolinea il punto a favore ottenuto dalla Regione Veneto nel contenzioso con Regole, associazioni e consorzi agrosilvopastorali delle aree montane. Zaia commenta soddisfatto: "Classifiche, graduatorie e sondaggi non sono il voto popolare, ma forniscono comunque indicazioni sul giudizio che la gente si è fatta riguardo all'operato di un amministratore". Vedo invece che ora la proposta che ho fatto è stata accolta, anche se ai tempi supplementari. "La pagella che la gente mi ha assegnato fa molto piacere, ma porta con sé anche nuove e più grandi responsabilità".

"La sentenza del Consiglio di Stato sancisce la correttezza della Regione Veneto e mette un punto fermo: l'Iva non è un costo rendicontabile e i finanziamenti pubblici non possono essere spesi per pagare una imposta". Viene premiata la nostra lungimiranza nell'aver affrontato con assoluto rigore un problema sul quale il Veneto sta facendo scuola anche ad altre esperienze simili: "siamo stati infatti i primi a porre dei limiti, quando ancora lo Stato non si era mosso, ponendo quelli più restrittivi al mondo per le acque potabili; abbiamo approfondito e intensificato le indagini anche epidemiologiche in materia per garantire la salute dei cittadini; stiamo sviluppando un nuovo sistema acquedottistico all'avanguardia".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE