Furti di rame, romeno arrestato dai Carabinieri a Pescara

Bruno Cirelli
Marzo 22, 2018

Il 20 marzo 2018, nel corso della nottata, in Arena Po (PV), i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Stradella (PV) hanno tratto in arresto in flagranza di reato V.M. Assolte le formalita' di rito, l'arrestato, al termine del rito direttissimo conclusosi alle 13.00, e' stato tradotto presso la locale Casa Circondariale. Giunti sul posto i militari hanno sorpreso l'uomo che, dopo aver tagliato la rete perimetrale si era introdotto all'interno dell'area aziendale per asportare alcuni rotoli di cavi in rame ivi custoditi.

I due, dopo aver reciso la recinzione metallica, stavano asportando 100 chili di cavi elettrici in rame prelevandoli dalla sottostazione elettrica "Pescara Portanuova". La refurtiva, occultata tra la vegetazione, e' stata recuperata e restituita al responsabile di settore/trazione elettrica RFI. Il 40enne è stato arrestato e poi trasferito in carcere a Pescara.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE