Morta ragazza di Cefalù colta da malore in gita scolastica

Bruno Cirelli
Marzo 21, 2018

Martina Quagliana, studentessa di 15 anni del liceo classico Mandralisca di Cefalù, era stata colta da un malore mentre si trovava in un albergo di Napoli per un viaggio d'istruzione.

A dare l'annuncio sul proprio profilo Facebook è il sindaco del comune normanno, Rosario Lapunzina, che non nasconde la propria amarezza, una volta saputo dell'accaduto, e sta vicino ai familiari che piangono la sua scomparsa. I sanitari pare siano intervenuti cercando in ogni modo di poterle salvare la vita mettendo in atto tutta una serie di manovre disperate per cercare di fare ripartire il battito, ma purtroppo il suo quadro clinico è apparso molto grave e nella giornata di ieri il cuore della giovane ragazza si è fermato. Ma nelle ultime ore si è arresa.

A lanciare l'allarme inizialmente erano state le compagne che erano in camera con lei. Poi l'arrivo degli insegnanti e i soccorsi del 118. Inutili le cure riabilitative con il defibrillatore, dopo la corsa in ospedale, per la giovane le condizioni erano subito apparse critiche. La causa del malore è da attribuire ad anomalie elettrico-cardiache.

"A loro - aggiunge il primo cittadino - va il cordoglio dell'Amministrazione comunale, interprete dei sentimenti di dolore e di umana vicinanza di tutti i dipendenti comunali e della intera città". Il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, ha proclamato il lutto cittadino per il giorno in cui si svolgeranno i funerali. "Poiché la scomparsa di Martina ha sconvolto la sensibilità di tutti - continua il sindaco -, costituendo una irreparabile perdita per l'intera comunità, ho ritenuto mio dovere, a testimonianza del pubblico omaggio alla sua memoria, disporre la dichiarazione del lutto cittadino per il giorno nel quale saranno celebrati i funerali".

"Si invita, pertanto - conclude la nota - a sospendere o a rinviare ogni manifestazione pubblica già prevista per il giorno in cui si terrà l'ultimo saluto". L'amministrazione comunale parteciperà alle esequie in forma ufficiale con il gonfalone abbrunato.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE