Il video di Gabanelli tagliato e usato dai grillini come spot

Paterniano Del Favero
Marzo 21, 2018

Laura Ferrara, portavoce grillina al Parlamento europeo, ha pubblicato sul suo profilo Facebook un video, in origine del Corriere, nel quale la famosa ex conduttrice di Report, Milena Gabanelli, sembra approvare il reddito di cittadinanza firmato M5s.

E in effetti per smascherare il trucco basta confrontare il video pubblicato da Laura Ferrara con l'originale.

Milena Gabanelli è stata la vincitrice delle prime Quirinarie del MoVimento 5 Stelle anche se poi non ha accettato la candidatura alla presidenza della Repubblica. Dal video, infatti, sono scomparse tutte le critiche e le perplessità evidenziate dalla nota giornalista.

Anche la diretta interessata ha risposto alla polemica, pubblicando un video sulla pagina Fb di DataRoom, la sua rubrica di data journalism ospitata sul sito del Corriere. Ma soprattutto è scomparso "il discorso complessivo - spiega la giornalista nel video - ovvero che in molti paesi d'Europa vengono adottate delle misure ben più corpose per contrastare la povertà" all'interno di "piani strutturati dove è prevista la crescita di posti di lavoro e la lotta all'evasione fiscale". Ho scaricato il video dalla rete, senza rendermi conto del taglio degli ultimi 30 secondi del suo video e di 7 secondi al minuto 2, quando si dice che "le nuove tasse su banche, assicurazioni, concessioni potrebbero poi magari essere scaricate aumentando i costi sui cittadini". Questo piano complessivo durante la campagna elettorale nessun partito lo ha presentato. "Togliere queste considerazioni - ha concluso - cambia il significato". Su Facebook l'esponente pentastellata ha replicato: "Pochi minuti fa ho visto un video su Dataroom di Milena Gabanelli, che mi accusa di aver tagliato il suo video per manipolare il suo servizio sul reddito di cittadinanza". E ha quindi postato il video integrale, senza però cancellare il post precedente.

Ferrara, poi, ha esortato la giornalista a proseguire con il suo lavoro di informazione su temi così importanti "spesso sminuiti e strumentalizzati per fini prettamente politici".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE