Il 24 marzo Pontedassio parteciperà alla "Earth hour" organizzata dal WWF

Bruno Cirelli
Marzo 21, 2018

Le aree prescelte dall'Amministrazione Comunale per aderire all'"ORA DELLA TERRA" sono quelle di Piazza Cesare Battisti e Piazza Matteotti, oltre che lo stesso Palazzo di Città: per un'ora, dalle 20.30 alle 21.30 di sabato 24 marzo, le luci della pubblica illuminazione saranno spente, e la comunità coratina sarà idealmente connessa con il resto del Pianeta nella considerazione dei grandi problemi ambientali, dal cambiamento climatico alla perdita della biodiversità.

L'adesione all'iniziativa – fa presente Teresa Rotella presidente della Sezione Italia Nostra CilentoLucano- si concretizzerà in un gesto semplice ma visibile come quello di spegnere la luce per un'ora.

Ciò permetterà un risparmio energetico pari a circa 380 kWh, nonché 190 Kilogrammi di CO2 in meno emessi nell'atmosfera. Il Comune di Ancona partecipa all'undicesima edizione di "Ora della Terra", in collaborazione con l'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, oscurando simbolicamente uno dei più importanti monumenti della città, dalle 20.30 alle 21.30 di sabato 24 marzo.

Quest'anno la parola d'ordine sarà "Connect2Earth", per sottolineare il legame tra il nostro benessere e l'equilibrio dei boschi, la purezza delle acque, la bellezza e la ricchezza di vita e di specie. Per condividere globalmente l'importanza di questo legame è stata creata la piattaforma connect2earth.org in partnership con il Segretariato della Convenzione sulla diversità biologica delle Nazioni Unite per approfondire temi come salute degli oceani, economie sostenibili, azioni concrete sul clima.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE