Banti: "Contenti e soddisfatti del Var. Campionato più avvincente"

Rufina Vignone
Marzo 20, 2018

Noi lo abbiamo accettato subito con grande voglia perché uno dei compiti degli arbitri e' fischiare al 90' sapendo di aver preso in campo più decisioni possibili giuste. Poi c'è il tocco di mano di De Silvestri che era sfuggito agli occhi dell'arbitro ma che grazie al monitor è stato assegnato e, infine, a pochi minuti dal termine il tocco col braccio di Ansaldi che ha fatto sì che venisse fischiato il calcio di rigore per gli ospiti che ha deciso l'incontro. "Fronte anti Var nel mondo arbitrale?" Oggi il chiaro ed evidente errore può essere corretto e questo ben venga. Ha reso anche il campionato più avvincente, con meno proteste. Sono diminuite anche le espulsioni. E a chi gli ha chiesto se a suo avviso sulla Var si debba andare avanti anche in futuro, Luca Banti ha concluso:"Non sono io che decido pero' se fosse per me bisognerebbe andare avanti". Sarebbe futile protestare, dopo che il direttore di gara si è accertato della scelta presa.

Infine un commento su Davide Astori, l'ex capitano della Fiorentina scomparso per un malore durante la notte: "L'ho arbitrato molte volte, da quando era ragazzino nel Cagliari, poi quando si è formato nella Roma e quando è diventato capitano".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE