Che tempo che fa: 18 marzo 2018, anticipazioni. Ospite Laura Pausini

Ausiliatrice Cristiano
Marzo 18, 2018

Raggiunta immediatamente da Fabio Fazio, che non ha intenzione di lasciare nemmeno un secondo al caso per la sua ospite di punta, Laura Pausini racconta di come abbia scelto i brani da inserire in Fatti sentire, che avrà verosimilmente un seguito con il secondo volume, da rilasciare nei prossimi mesi. Ecco cosa succederà e quali temi verranno trattati. Nel corso del nuovo appuntamento con Che tempo che fa, in onda oggi, domenica 18 marzo, nella bellissima cornice del suo show con tanto di acquario, arriverà in studio Laura Pausini.

Successivamente, verso le 23.00 di domani sera, domenica 18 marzo 2018, Che tempo che fa andrà avanti con una nuova parte di puntata tutta dedicata al cosiddetto Tavolo con nuovi ospiti. Spazio dunque alla cantante, al comico ma anche all'ex CT della Nazionale Giovanni Trapattoni e all'astronauta Paolo Nespoli, protagonista di una nuova missione dell'Agenzia Spaziale Italiana.

Che Tempo Che Fa è realizzato da Rai1 in collaborazione con l'OFFicina e va in onda dagli studi del Centro di Produzione Rai di Milano con la regia di Cristian Biondani. Al tavolo, oltre a Antonio Albanese che resterà a chiacchierare con Fabio Fazio, saranno ospiti: l'attore Edoardo Leo nei cinema dal 29 marzo con "Io c'è" di Alessandro Aronadio, Enzo Iacchetti in tournée con il suo spettacolo "Libera nos domine", Iva Zanicchi e Giobbe Covatta, impegnato a teatro con "La Divina Commediola". La Pausini è fresca di pubblicazione e ed infatti, lo scorso venerdì è uscito il suo nuovo disco dal titolo "Fatti sentire", anticipato dal singolo scritto da Niccolò Agliardi che si chiama "Non è detto".

Cristiano Malgioglio che ha raggiunto oltre 16 milioni di visualizzazioni su Youtube con la sua hit "Mi sono innamorato di tuo marito" e il campione di ciclismo Filippo Ganna, reduce dai Mondiali su pista di Apeldoorn in Olanda dove ha conquistato una medaglia d'oro e una di bronzo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE