Migranti: 12 revoche ospitalità a Cona

Bruno Cirelli
Marzo 17, 2018

Dodici migranti nigeriani chenelle scorse settimane si erano resi protagonisti di proteste emomenti di tensione nel Cpa di Conetta (frazione del comuneveneziano di Cona) si sono visti notificare oggi la revoca aldiritto di ospitalità in Italia. Il gruppo ha dovuto cosìlasciare la ex base militare.

Su disposizione della Prefettura di Venezia, questi 12 giovani sono stati costretti ad allontanarsi dalla struttura di Conetta: non perdono il permesso di soggiorno per motivi umanitari e restano comunque richiedenti asilo, solo che non possono più godere del sistema dell'ospitalità "ufficiale". I dodici perderanno infatti la priorità sulle loro domande d'asilo rispetto ai profughi che hanno tenuto un comportamento più corretto. Oltre alle 12 notifiche, stamane sono stati portati a termine anche altrettanti trasferimenti. I migranti sono stati smistati tra strutture di Cavarzere e Portogruaro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE