Fabrizio Frizzi: "Lotto come un leone, anche nei giorni più bui"

Ausiliatrice Cristiano
Марта 17, 2018

Il conduttore, nonostante sia tornato in trasmissione, rivela di stare seguendo un percorso terapeutico, del cui esito, tuttavia, saprà tra un mese almeno.

Anche se da dicembre il conduttore è ritornato al timone de "L'Eredità", Frizzi continua a sottoporsi alle necessarie cure sanitarie e dice: "Anche nei giorni più bui combatto come un leone", parole che indicano lo statod'animo e le difficoltà che quotidianamente sta affrontando Fabrizio, che in questa battaglia quotidiana per ritornare alla normalità ha al suo fianco oltre l'amore della moglie Carlotta Mantovan, anche quello della figlia Stella e dei tanti amici. "Anzi, vorrò raccontare che la ricerca medica mi sta dando una chance in più": lo spiega Fabrizio Frizzi in un'intervista a "Gente", in edicola da sabato 17 marzo.

E il conduttore aggiunge: "Tra un mese, o forse un po' di più, saprò come vanno le cure. I medici ogni tanto mi danno buone notizie, ma dosano bene le parole".

Poi però è arrivata la brutta batosta della malattia e la sua prospettiva è "leggermente cambiata", perchè ha visto la propria vita "assottigliarsi", ovviamente ammesso che fosse destinata a continuare, cosa purtroppo tutt'altro che scontata, vista l'ischemia che ha avuto - però oggi l'apprezza anche di più e le attribuisce un valore ancora maggiore di quanto facesse prima -.

Altre relazioni

Discuti questo articolo