FreeSync 2, ALLM e 1440p su Xbox One X/S

Geronimo Vena
Marzo 14, 2018

In prima battuta si offre pieno supporto alle tecnologie FreeSync per la frequenza di aggiornamento variabile sui display AMD Radeon.

Coloro che sono iscritti al programma Alpha Insider potranno scaricare e testare le novità proposte. Questo riduce la lag ed elimina tearing e stuttering.

Ovviamente questa funzione può essere utilizzata solo collegando le console a un monitor compatibile con la tencologia FreeSync.

Novità anche per Edge, graficamente più simile a quello di Windows 10 e che permette ora il download/upload di file, inclusi video e foto, anche su periferiche esterne. Entro la fine del 2018, inoltre, la Xbox One otterrà il supporto alla modalità "Auto Low Latency" che consente al sistema di cambiare automaticamente le impostazioni del televisore o del monitor in uso ogni volta che viene avviato un videogioco.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE