Migranti: sportello "cinese" all'Osmannoro. Iniziativa dei comuni di Firenze, Sesto, Campi

Ausiliatrice Cristiano
Marzo 13, 2018

E' stato inaugurato oggi lo sportello In.Si.De Osmannoro, nuovo servizio promosso dai Comuni di Sesto Fiorentino, Firenze e Campi Bisenzio, da Ausl Toscana Centro e dalla Regione Toscana (che lo finanzia per quasi due terzi), rivolto a imprese e cittadini insediati nell'area, dove è forte la presenza della comunità cinese. Lo sportello di consulenza e informazione per la comunità cinese, istituito presso la sede Asl in via della Cupola 64, fornisce informazioni su certificati e documenti, cittadinanza, ricongiungimento familiare, scuola, sostegno sociale ed economico, tributi comunali, pratiche edilizie, normative su lavoro e salute, aiuto per le attività commerciali e produttive, servizi di orientamento alle associazioni di categoria e sindacali.

"E' il sesto progetto pilota sulla sicurezza finanziato dalla Regione Toscana", ha ricordato l'assessore regionale alla legalità della Regione Toscana Vittorio Bugli.

L'ufficio, si legge sul sito del Comune di Sesto, sarà aperto il martedì e il giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13 alle 16; il mercoledì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13 alle 15. Ma vuol dire anche integrazione, informazione, decoro urbano, cultura e impegno civico.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE