Migranti: giovane eritreo morto di fame appena sbarcato a Pozzallo (Ragusa)

Bruno Cirelli
Marzo 13, 2018

La sua salma si trova attualmente nella camera mortuaria dell'ospedale Maggiore di Modica.

Eritreo, aveva 22 anni ed era approdato a Pozzallo con l'imbarcazione di una ong spagnola. Gente disperata, malnutrita: è stato terribile. Le condizioni sono peggiorate da lì a poco, fino al decesso.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE