Lazio, Diaconale contro il Var: "Ad oggi il campionato è falsato"

Rufina Vignone
Marzo 13, 2018

A tal proposito, il Comitato Consumatori Lazio ha annunciato di voler notificare ad AIA, FIGC, UEFA e FIFA la mancata concessione del rigore su Immobile "preso atto dell'ennesima ed indicibile erronea applicazione del protocollo Var [.] affinché intervengano ognuna nell'ambito delle rispettive competenze onde porre fine a questo reiterato scempio perpetrato a danno dei tifosi/consumatori laziali". A 'Radio Incontro Olympia', Arturo Diaconale ha infatti parlato in questi termini: "Il campionato è falsato, anche se la Lazio non vuole credere al complotto. La Lazio è stata danneggiata in questo campionato e sta continuando a subire torti che penalizzano l'ottima stagione della squadra di Inzaghi".

Anche ieri a Cagliari, due pesi e due misure sono stati utilizzati per giudicare i due episodi dei calci di rigore dei rossoblu e dei biancocelesti. C'è chi sbaglia ripetutamente senza mai pagare. "La società intanto è sempre attenta e vigila soprattutto perché lo deve ai suoi splendidi tifosi, che nel frattempo possono e debbono manifestare il loro dissenso in toni sportivi e civili". Ciò nonostante, è oramai evidente il malanimo che serpeggia nella categoria arbitrale nei nostri confronti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE