Estradizione di Cesare Battisti: deciderà il presidente del Brasile, Temer

Bruno Cirelli
Marzo 13, 2018

Toccherà al Presidente brasiliano, Temer, decidere se Cesare Battisti potrà essere estradato in Italia.

Dodge ha confutato la tesi dell'avvocato difensore di Battisti secondo il quale il decreto firmato dall'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva, che gli concedeva un visto permanente a Battisti, è "irrevocabile". La Procura Generale brasiliana ha infatti aperto la strada a questa possibilità, tramite un parere inviato al Supremo Tribunale Federale, dove ha stabilito che "la decisione è esclusivamente del presidente della Repubblica", ovvero Michel Temer.

Battisti in Italia è stato condannato per quattro omicidi, tra cui quello del maresciallo della Polizia penitenziaria Antonio Santoro, freddato mentre entrava in servizio in via Spalato a Udine, il 6 giugno del 1978 con l'aiuto della complice Enrica Migliorati.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE