Di Biagio, senti Balotelli: "Io amo la Nazionale. Tornerei di corsa…"

Rufina Vignone
Marzo 13, 2018

Mario Balotelli si è raccontato ai microfoni di Tiki Taka - Il calcio è il nostro gioco su Italia 1, tra Nazionale e futuro.

Mario Balotelli punta ad un ritorno in Nazionale: "Amo quella maglia, tornerei di corsa. Il segreto e' a casa mia, poi negli ultimi anni ho avuto dei problemi fisici che ora non ho piu' e le prestazioni calcistiche sono migliori, pero' la serenita' la si trova a casa e non nel lavoro", ha concluso Balotelli.

Una serie di prestazioni positive che non passeranno inosservate al ct azzurro Luigi Di Biagio, il quale ha precedentemente ammesso di seguire 'Supermario' in vista delle convocazioni per le amichevoli contro Argentina e Inghilterra.

"Penso che gli unici due allenatori che non mi hanno convocato in Nazionale sono stati Conte, che aveva ragione perché non stavo giocando bene, e Ventura, che l'ha fatto per delle sue ragioni che ancora non ho capito" Così prosegue il giocatore che ripercorre gli ultimi anni e alla domanda sulla sua prossima destinazione risponde ironicamente: "Dove giocherò l'anno prossimo?" Non si sa quanto durerà l'esperienza da ct di Di Biagio, ma è ovvio che all'attaccante del Nizza farebbe piacere rientrare subito nel giro: "Un ct che mi convocherebbe se venisse scelto? Vengo a lavorare nella redazione di Tiki Taka".

Il segreto di questa rinascità è da cercare nella vita privata: "Ho ritrovato la serenità grazie a una persona".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE