Con questo tool puoi suggerire modifiche a Spotify

Geronimo Vena
Marzo 13, 2018

Per questo motivo, come spesso accade con i servizi a pagamento, i più parsimoniosi hanno trovato il modo di aggirare l'applicazione e di ascoltare musica gratuitamente senza le limitazioni del caso.

La reazione degli italiani alla decisione presa dalla piattaforma musicale è stata una vera e propria rivolta: perché gli utenti stanno riempiendo di insulti e cattive recensioni Spotify?

Ma in commercio esistono diverse applicazioni che includono la possibilità di creare una playlist di brani preferiti, sceglierne la riproduzione, saltare la pubblicità senza interrompere l'ascolto della musica, senza dover pagare alcun abbonamento e soprattutto senza dovere consumare la connessione dati dello smartphone.

Sarà anche possibile modificare i ruoli di coloro che sono coinvolti nella canzone: produttori, scrittori, artisti ed altro.

La società nordeuropea, ormai prossima al debutto in borsa, avrebbe iniziato ad attivare una funzione agli ascoltatori che consente loro di accedere all'editor di metadati musicali, Line-In, al fine di raccogliere la quantità più elevata di informazioni su artisti, album e brani. Nonostante tutto in commercio esistono comunque delle ottime alternative per poter ascoltare la musica gratis in modo illimitato ed anche offline.

Tubeats: è un app che mixa i video di Youtube ed il catalogo di Spotify: qualità che permette di avere un scelta quasi illimitata. Creata da due studenti universitari e un sistema che cerca brani musicali in tutta la rete.

La ricerca della canzone da ascoltare si può fare per titolo o per artista. Applicazione dall'interfaccia semplice è, invece, Jamendo: i brani si possono scaricare e condividere anche con altri utenti, inoltre permette l'utilizzo della radio. Ultima, ma non per importanza, SoundCloud: app che contiene musica caricata da altri utenti e quindi anche alcune canzoni registrate in casa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE