VIAREGGIO CUP - Inizio col piede sbagliato per la Salernitana

Rufina Vignone
Marzo 12, 2018

I nerazzurri però hanno poi arrotondato il risultato grazie ai gol di Rada, bravo a trovare la rete grazie ad un tiro dalla distanza, e Corrado, che al 93esimo ha fissato il risultato sul definitivo 5-0 sfruttando un cross di D'Amico. La squadra granata ha perso contro il Parma 2-0, mentre quella azzurrostellata è stata rimontata nel finale (2-2) dal Perugia.

Subito dopo il giuramento il torneo avrà inizio, andando avanti fino al 28 marzo, giorno in cui come da tradizione si giocherà, sempre allo Stadio dei Pini di Viareggio dove tutto ebbe inizio, la finalissima che lo scorso anno ha visto trionfare il Sassuolo.

Zonch aveva iniziato a tirare i primi calci alla palla nelle file della Pro Romans, militando nelle formazioni giovanili sotto la guida dell'allenatore monfalconese Guido Sellan, portiere classe 1910, che prima aveva giocato nel Monfalcone in serie C e nel Modena in serie A.

Oltre a 27 squadre italiane, presenti anche 13 rappresentative straniere: dovevano essere 15, ma proprio all'ultimo i ghanesi del Nania e i paraguaiani del Nacional 1950 si sono trovati impossibilitati a partecipare, venendo sostituiti rispettivamente da Salernitana e Virtus Entella. La formula è quella della partita secca, con diversi punteggi in caso di vittoria, pareggio o sconfitta validi per la classifica del singolo gruppo: al termine passeranno alla prossima fase solo le prime 10 squadre (la prima di ogni girone) con pure le 6 miglior seconde. La finale del torneo il 28 marzo. Andiamo quindi subito a vedere che cosa ci riserva il programma per oggi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE