Migranti: tre fratelli in fuga per salvare 14enne leucemico

Barsaba Taglieri
Marzo 12, 2018

Tra le storie dei migranti che fuggono per un futuro migliore colpisce quella di tre fratellini libici recuperati quache giorno fa su un gommone da una Ong spagnola 'Proactiva Open Arms'.

Viaggio della speranza dalla Libia per raggiungere l'Europa per tre fratelli su un piccolo gommone con l'obiettivo di dare una speranza a uno di loro, un 14enne malato di leucemia.

Intanto sono ripresi gli sbarchi. I 280 salvati a largo della Libia in quattro diverse operazioni sono arrivati oggi alle 8 del mattino al porto di Augusta, in Sicilia. Si trovano a bordo della nave Aquarius, noleggiata da Sos Mediterranee e gestita da Medici Senza Frontiere.

Questo articolo ha ricevuto commenti!

Nei giorni scorsi, hanno aggiunto i due esponenti di Possibile, "una delegazione composta da avvocati, ricercatori e mediatori dell'hotspot di Lampedusa, ha documentato 'condizioni drammatiche di vita e sistematiche violazioni dei diritti umani".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE