Genova, 300 chili di cocaina in una nave portacontainer

Paterniano Del Favero
Marzo 12, 2018

La polizia ha fermato un marittimo di origini tanzaniane che sarebbe stato incaricato di introdurre la droga a bordo e di consegnarla via via che venivano toccati i porti del viaggio della nave.

L'uomo arrestato è ritenuto responsabile del trasporto, con l'obiettivo poi di smistare la cocaina nei vari porti di scalo nazionali ed europei.

Un uomo originario della Tanzania è stato arrestato dalla Squadra mobile con il supporto della Direzione distrettuale antimafia della Procura di Genova. Lo stupefacente era nascosto in un'intercapedine al centro della nave. Sono in corso ulteriori approfondimenti per verificare tutte le connessioni con questo canale di traffico di droga.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE