FIGC, clamorosa idea: il prossimo presidente potrebbe essere Marotta

Bruno Cirelli
Marzo 12, 2018

Il mandato di Roberto Fabbricini, scrive il quotidiano, nominato dal presidente del CONI Malagò, è di sei mesi, ma nessuno può sapere quando le componenti calcistiche riusciranno a trovare un accordo per individuare il nuovo capo del calcio italiano. Nella prossima stagione infatti, a commissariamento ultimato, la FIGC avrà un presidente-manager al vertice. Intorno queso nome al quale si sono intensificati i sondaggi.

Resta ovviamente da capire se Marotta sia disposto a lasciare la Juventus dove ricopre i ruoli di amministratore delegato e direttore generale oltre a fare parte del CdA bianconero.

Il dirigente ha sempre detto di essere legato alla Juventus così come Paratici e di non aver intenzione di cambiare incarico, nonostante un contratto in scadenza. Abbiamo creato un modello vincente. "Non c'è il rinnovo perché praticamente siamo legati a vita alla Juventus".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE