Elena Santarelli sul figlio malato: "Non ha la leucemia ma un tumore"

Ausiliatrice Cristiano
Marzo 12, 2018

Heal Onlus è fondata da famiglie di bambini colpiti da tumori cerebrali e da medici, infermieri e biologi che quotidianamente operano a favore della cura e della ricerca nell'ambito della neuro-oncologia pediatrica. Cogliendo l'occasione ha riportato le ultime sulla battaglia che sta portando avanti il piccolo Giacomo: "La nostra battaglia continua e procede con la massima positività, Giacomo e' forte e solare come sempre, più forte di me e mio marito, la sua forza e' la nostra forza!". La nota showgirl lo scorso novembre 2017 ha condiviso con i suoi follower un post molto intimo, riguardante la malattia che ha colpito il figlio di otto anni.

Elena Santarelli non si arrende e continua a combattere insieme al suo Giacomo per ritrovare la serenità. Capisco la tua sofferenza. Il bambino, che ha 8 anni ed è il primogenito della showgirl e del calciatore Bernardo Corradi (anche genitori di una bimba, Greta Lucia), soffre di un tumore. La tua piccola non parla e questo peggiora le cose secondo me.

Tanti sono anche i complimenti che Elena riceve, per la forza con la quale sta affrontando la dolorosa vicenda: "Se mi avessero detto mesi fa 'tuo figlio dovrà combattere contro il tumore' avrei risposto come te - spiega Elena - Ma posso assicurarti che ti sale una forza che neanche ad oggi riesco a spiegarmi".

Attualmente Giacomo è in cura presso l'ospedale Bambino Gesù di Roma dove sta ricevendo le migliori cure: "Abbiamo iniziato questo percorso verso la guarigione fatto di piccoli passi e grandi traguardi - aveva spiegato sui social Elena Santarelli -, quindi ogni tanto entriamo ed usciamo dall'ospedale pediatrico Bambino Gesù carichi di energia e super positivi". Siamo tutte uguali, tutte forti, solo che io lavoro in tv e le altre no, ma credimi: "ce ne sono altre con problemi più seri del mio che meriterebbero l'Oscar". Quando deciderò di fare un'intervista ne parlerò. Dal suo canale Instagram, la showgirl è tornata a parlare della malattia del figlio, facendo ancora una volta commuovere tutti. "Creerei panico a molte mamme se scrivessi dei sintomi di mio figlio".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE