Catania, sequestrato centro estetico a luci rosse

Bruno Cirelli
Marzo 12, 2018

Per di più situato nel cuore della città.

Chiuso a Catania un altro centro massaggi a luci rosse.

Ancora un episodio a Catania di sfruttamento della prostituzione in un centro estetico.

Ieri, la Polizia ha denunciato la titolare di un centro massaggi, che si trova nel quartiere Picanello, per il reato di sfruttamento della prostituzione, procedendo al sequestro dell'immobile.

I poliziotti hanno anche sequestrato anche i proventi derivanti dall'attività di prostituzione, 4 telefoni cellulari - le cui utenze telefoniche rimandano a siti escort-trans - e altra documentazione attestante il collegamento del centro all'attività illegale di prostituzione.

A richiesta, la titolare avrebbe anche garantito, durante il massaggio, un intrattenimento musicale con uno strumento tipico cinese. Gli uomini del commissariato Borgo Ognina hanno riscontrato anche delle criticità in materia di salubrità e sicurezza sui luoghi di lavoro, subito comunicate alle competenti autorità.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE