Prima medaglia per l'Italia: bronzo nella discesa libera

Paterniano Del Favero
Marzo 11, 2018

L'oro è andato al grande favorito della gara, il canadese Macroux (1:23.93), l'argento allo slovacco Krako (1:25.35).

I complimenti non hanno tardato ad arrivare, anche dal presidente del Cip Luca Pancalli che si è dichiarato molto emozionato per questo inizio e ha tenuto a riconoscere il valore non solo della medaglia, ma anche dell'atteggiamento e della capacità da parte dei due atleti di riuscire a gestire in modo molto maturo e professionale la pressione e l'importanza della gara.

Inizia con una splendida medaglia l'avventura azzurra alle Paralimpiadi invernali 2018 di Pyeongchang! Ora speriamo di fare ancora di più e di migliorare questa medaglia, daremo il massimo", "siamo stati fortunati, non sentivamo la pressione addosso, forse paradossalmente la sentiremo più adesso. I due, con Casal a fare da guida all'amico Bertagnolli, ipovedente, entrambi del '99, hanno disputato una gara non semplice, cimentandosi col tracciato olimpico di Jeongseon con una partenza in sordina, per poi distaccarsi velocemente nella seconda metà della gara, fino a trovarsi a 33/100 dal leader momentaneo, conquistando il bronzo col tempo di 1.26.46. Al dodicesimo posto, in coabitazione con altre tre nazioni, c'è l'Italia con un bronzo (Austria, Belgio e Nuova Zelanda le altre). Le origini delle Olimpiadi sono antichissime: risalgono al periodo dell'antica Grecia e quando si svolgevano, ogni tipo di guerra o conflitto veniva sospeso per permettere lo svolgimento dell'evento. La prima medaglia per l'Italia nelle Paralimpiadi di PyeongChang.

Lo#sport "adattato" per persone con disabilità nasce negli anni '40 e fornisce un aiuto valido ed importante nella promozione di una vita più sana ed indipendente. L'attività sportiva, soprattutto quella di squadra, facilita e migliora le competenze sociali perché permette di entrare in contatto con altre persone e stabilire con loro rapporti e relazioni anche molto duraturi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE