L'agricoltura è sempre più rosa

Paterniano Del Favero
Marzo 10, 2018

Coldiretti festeggia le donne in occasione dell'8 marzo segnalando che le imprese agricole condotte da giovani donne in Liguria sono aumentate nel 2017 del 12% rispetto all'anno precedente. È quanto emerge da un'elaborazione di Coldiretti in occasione della Festa della donna dell'8 marzo su dati della Camera di Commercio di Milano rispetto alla rappresentanza femminile under 35 nei campi, nelle stalle e negli agriturismi. Per il direttore di Coldiretti Giulio Federici, la forte presenza femminile nel corso di agrichef è una dimostrazione pratica della importanza della presenza femminile nell'azienda agricola abruzzese, ma non solo in cucina. Inoltre, la metà di loro sono laureate, il 74% è orgoglioso del proprio lavoro e il 78% è più contento di prima. La scelta di diventare imprenditore agricolo è peraltro apprezzata per il 57 per cento anche dalle persone vicine, genitori, parenti, compagni o amici. "Le ragazze nelle campagne - aggiunge Coldiretti - hanno puntato sull'uso quotidiano della tecnologia per gestire sia il lavoro che lo studio".

"Noi abbiamo molte donne alle quali essere grati;- afferma il Responsabile di Donne Impresa Liguria, Giorgia Filiberto - donne che s'impegnano a lavorare con noi, e si rendono sempre disponibili a portare avanti cause in ambito sociale e solidale, facendo sentire il loro sostegno e la loro voce".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE