Omette il versamento dell'Iva, sequestro da 461 mila euro a Barcellona

Paterniano Del Favero
Marzo 8, 2018

I finanzieri di Barcellona Pozzo di Gotto nel messinese hanno eseguito un sequestro preventivo per equivalente finalizzato alla confisca di beni per un valore pari a 461 mila euro.

I riscontri e le ispezioni hanno accertato che il titolare di una società di capitali che commercia autoveicoli a Barcellona, pur avendo dichiarato per il periodo d'imposta 2013 Iva a debito, ne aveva omesso il versamento entro i termini previsti. Il decreto è stato emesso dal Gip del locale Tribunale su richiesta della Procura dopo accertamenti eseguiti dalle Fiamme gialle su segnalazione dell'Agenzia delle Entrate. Il titolare dell'azienda è attualmente indago presso la Procura di Barcellona P.G. per il reato di omesso versamento IVA che prevede la pena della reclusione da sei mesi a due anni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE