Dieta vegana in gravidanza, 2 neonati ricoverati: carenza vitamina B12

Barsaba Taglieri
Marzo 8, 2018

All'indomani del caso trevigiano, a schierarsi contro le scelte alimentari vegane in gravidanza è Francesco Francini, dell'Azienda ospedaliera di Padova e coordinatore per il Triveneto della Società Italiana di Nutrizione Umana (Sinu). Il grave deficit è stato provocato da un comportamento alimentare eccessivamente ristretto condotto dalla mamma fin dalla gravidanza. Dieta che però non è adatta a noi, perchè non abbiamo la capacità di sintetizzare alcune proteine o vitamine che non si trovano nelle verdure.

Non a caso i pediatri della Marca Trevigiana lanciano l'allarme e invitano le mamme a prestare attenzione a ciò che mangiano durante la gravidanza e al modo in cui nutrono i propri figli nel periodo di allattamento e svezzamento. "Non c'è nessuna contrapposizione alla scelta vegana ma è bene condividerla con il medico per evitare di correre inutili rischi". Una volta lì i medici hanno riscontrato una grave carenza vitaminica (B12), secondo i dottori da attribuire alla dieta vegana seguita dalle due donne.

Neonati vittime della dieta vegana?

Sul piano statistico è stato rilevato che i vegani e vegetariani sono circa l'8% della popolazione. Il deficit materno di B12 colpisce 1 neonato su 4.000 e conta oltre 100 casi l'anno in Italia. Solo dopo esami approfonditi si è potuta determinare la causa per entrambe le mamme vegane: i piccoli erano in gravissimo deficit di vitamina B12. Latte di soia e formaggi di riso. In particolare, recenti ricerche hanno messo in evidenza come il feto possa assistere a problematiche piuttosto collegate allo sviluppo del sistema nervoso.

Il latte è un alimento complesso che, per definizione, deriva dalla ghiandola mammaria di un animale, e non può essere copiato senza avere delle perdite. Sul fronte della prevenzione, oggi più che mai, la medicina permette di riscontrare la carenza di B12 in tempo e di risolverla con degli integratori.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE