Morte Astori, procuratore Udine: Aperto fascicolo per omicidio colposo

Rufina Vignone
Marzo 5, 2018

Un dramma che ha sconvolto il mondo del calcio e non solo, quello che ha visto la morte di Davide Astori, calciatore trentunenne capitano della Fiorentina.

La procura di Udine disporrà domani gli esami autoptici sul corpo di Davide Astori. Lo ha detto il procuratore capo di Udine, Antonio De Nicolo. L'avvio di questa procedura giudiziaria "ci permette di individuare responsabilità se ci sono in chi lo seguiva".

Una dichiarazione che arriva a pochi minuti da quella di fonti investigative che hanno tenuto a sottolineare come la stanza in cui il calciatore soggiornava è stata ritrovata perfettamente in ordine. "L'idea è che il giocatore sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali". Diego e Andrea Della Valle da ieri sera si trovano a Firenze, riuniti con gli altri dirigenti viola, in attesa degli esiti dell'autopsia in corso ad Udine, per poi valutare il da farsi. Il portiere lo aveva avvisato che aveva dimenticato le scarpe nella sua stanza. La compagna di Astori, Francesca Fioretti, partita da Firenze, è arrivata all'obitorio di Udine nel tardo pomeriggio, seduta sul sedile posteriore di una monovolume.

I genitori e i fratelli del capitano della Fiorentina sono invece stati riaccompagnati, sempre scortati da una gazzella dei Carabinieri, nell'hotel alle porte di Udine, stretti nel loro dolore.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE