Maltempo: traffico ferroviario fortemente rallentato nel nodo di Roma

Barsaba Taglieri
Marzo 2, 2018

Lo riferisce in una nota FS, assicurando che i clienti di Trenitalia che hanno rinunciato al loro viaggio sui treni della lunga percorrenza hanno diritto al rimborso integrale del biglietto. Anziché l'indennità del 50% prevista dalle normative europee.

Di seguito il dettaglio dei provvedimenti adottati in seguito all'attivazione del piano di emergenza neve e gelo e la situazione della circolazione.

Le insormontabili difficoltà hanno condotto Treniitalia alla decisione di cancellare tutti i treni Intercity da e per Roma Termini.

FL2 Roma - Sulmona: collegamenti attivi da/per Roma Tiburtina, con ritardi medi di 20 minuti. "La programmata riduzione si è resa necessaria, stante le previsioni metereologiche diramate dalla Protezione Civile di un forte abbassamento termico, per consentire un più contenuto utilizzo dell'infrastruttura a garanzia di una sua maggiore e continua efficienza, in special modo nei punti nevralgici di Roma Termini e del nodo di Roma". Cancellati i servizi da/per Frosinone e Colleferro.

FL6 Roma - Cassino: circolazione fortemente rallentata, con ritardi fino a 200 minuti. FL8 (Roma -Nettuno) un treno ogni mezz'ora con capolinea a Campoleone. Il servizio si è svolto come da programma nelle prime ore della mattina poi, a causa della nevicata che ha interessato il nodo di Napoli e i conseguenti rallentamenti, i treni hanno iniziato a registrare ritardi.

Sul resto della rete nazionale il traffico non registra particolari criticità ma l'attenzione rimane alta a causa delle temperature particolarmente rigide.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE