Il Napoli di Sarri si è trasformato in un'orchestra perfetta

Rufina Vignone
Marzo 1, 2018

Le ultime sulla corsa Scudetto in Serie A tra Napoli e Juventus: tra campo, meteo e calciomercato estivo, la sfida tra Sarri e Allegri si fa incandescente.

Spettacolo alla "Sardegna Arena" di Cagliari con il Napoli di Maurizio Sarri che si diverte e fa divertire l'Italia calcistica con una prova super. "Incideranno diversi fattori, servirà anche un pizzico di c...". Due squadre che, con fisionomie differenti, stanno segnando la storia di questo campionato: il Napoli, più leggero, brillante, una macchina giovane e potente, la Juventus, una grandissima ammiraglia, più forte, più solida fisicamente.

Tutti i tifosi napoletani, e non solo, che domenica si erano indignati alla lettura della formazione dell'Atalanta (o come ribattezzata da tanti personaggi tristi 'ScansAtalanta') che avrebbe dovuto giocare contro la Juventus, adesso sono invece belli tranquilli e rilassati nel vedere che l' 'odiata' Juventus dista quattro punti dal primo posto.

"Io mi devo focalizzare su tutte le partite, tranne che quella con la Juventus che si prepara da sola nella testa dei giocatori. Loro sono abituati poi a vincere, la nostra solidità è un po' meno nota".

Ha inciso molto la spinta dei terzini, in primis Rui: si aspettava che il portoghese potesse integrarsi così bene in un sistema di gioco già perfettamente collaudato?

La stessa società campana ha deciso di postare le foto scattate al centro in questione per rendere ancor più chiara la situazione attuale, attraverso un tweet sul profilo ufficiale del Napoli che ha fin da subito fatto il giro del web in special modo per l'eccezionalità dell'evento in sé, alquanto raro nel Meridione. Ora dobbiamo pensare alla partita di sabato, perché la Roma è una grande squadra e cercherà di metterci in difficoltà anche se arriva da un periodo non buonissimo.

Migliore in campo questa sera Lorenzo Insigne, che è tornato in gol dopo un digiuno che durava dallo scorso 23 dicembre, fornendo anche l'assist per il gol di Marek Hamsik. È l'adrenalina, ci sta, ma questo è un gruppo fantastico. Sapevamo che era difficile ma abbiamo preferito giocarcela così.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE