Elezioni politiche 2018, ecco come si vota

Barsaba Taglieri
Febbraio 26, 2018

Il 4 marzo 2018 si vota: un'intera domenica dedicata alle elezioni politiche 2018, anche a Firenze, per decidere chi siederà in parlamento.

Qui sotto le 5 schede con indicati i comuni nei quali saranno distribuirte agli eletotri.

Le operazioni di voto si svolgeranno dalle 7 alle 23 di domenica 4 marzo.

Al seggio l'elettore maggiore di 25 anni riceve due schede, una per la Camera e una per il Senato.

Le schede di votazione sono di colore rosa per la Camera (clicca QUI per il facsimile) e giallo per il Senato (clicca QUI per il facsimile). Ogni scheda è divisa in rettangoli.

Per evitare contestazioni delle scheda in fase di scrutinio meglio scegliere i modi più semplici di votare. Il voto così espresso vale tanto ai fini dell'elezione del candidato nel collegio uninominale quanto a favore della lista nel collegio plurinominale.

Scheda di colore verde per la votazione del Presidente della Regione Lombardia e del Consiglio regionale dove ciascun elettore può votare un candidato alla carica di Presidente; per un candidato e per una delle liste a esso collegato tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste; per un candidato e per una delle altre liste a esso non collegate tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste; votare solo a favore di una lista, con il segno che viene assegnato anche al candidato presidente a essa collegato.

Si vota tracciando un segno sul rettangolo che contiene il contrassegno della lista e i nomi dei candidati nel collegio plurinominale.

È possibile anche fare entrambe queste cose, un segno sul candidato all'uninominale e uno sul simbolo della lista, con una precisazione (vedi sotto). In questo caso la scheda viene annullata. A fianco dei contrassegni delle liste sono riportati i nominativi dei candidati nel collegio plurinominale.

La campagna elettorale si concluderà alle 24 del 2 marzo. Il presidente a quel punto staccherà il tagliando dalla scheda e confronterà il codice, solo dopo sarà inserita nell'urna. In pratica sulle nuove schede c'è una parte su cui è stampato un codice univoco.

Per votare l'elettore deve esibire al presidente di seggio un documento di riconoscimento e la tessera elettorale già ricevuta in occasione di precedenti consultazioni. L'ufficio elettorale di Firenze è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13; il martedì e il giovedì anche il pomeriggio, dalle 14.30 alle 17.

Palazzo Vecchio organizza anche un servizio di trasporto ai seggi per gli elettori che hanno difficoltà di deambulazione. La prima riunione delle nuove Camere avrà luogo il giorno 23 marzo 2018. Per info e prenotazioni telefonare ai numeri: 055.2616860, 055.2616852, 055.2616817, 055.2616804, 055.2767411.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE