Controlli in pescheria, sequestrati 200 kg di pesce, 9.000 euro di multe

Bruno Cirelli
Febbraio 25, 2018

I controlli sono stati effettuati ieri dai militari della guardia costiera di Palermo e della compagnia carabinieri di San Lorenzo, coadiuvati dal personale del servizio di prevenzione veterinaria dell'Asl.

Nell'ambito dell'attività sono stati elevati 6 verbali amministrativi per un totale di 9 mila euro di sanzioni per la mancata etichettatura e tracciabbilità del prodotto ittico. Sono stati sequestrati circa 200 chili di pescato e il titolare di un esercizio commerciale è stato denunciato perché aveva orate, spigole, calamari e gambero in cattivo stato di conservazione. Il pesce sequestrato, circa 200 chili, dopo i controlli dei veterinari dell'Asp, è stato devoluto in beneficenza all'istituto Don Orione di via Ammiraglio Rizzo.

Questo articolo ha ricevuto commenti! La parte di prodotto ritenuto invece non idonea per il consumo umano è stata avviata a distruzione mediante ditta specializzata.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE