Avellino, i convocati di Novellino: our Ardemagni e Moretti

Barsaba Taglieri
Febbraio 24, 2018

Nonostante la brutta prestazione di Venezia c'è un clima disteso nello spogliatoio.

"Tutti hanno visto come mi hanno accolto a Venezia, ho lasciato un ottimo ricordo lì e vorrei farlo anche qui" ha spiegato ribadendo quanto già espresso dopo la batosta in laguna "abbiamo giocato malissimo il primo tempo. Penso che un allenatore debba portare serenità anche se poi ognuno vuole sempre ottenere il massimo dal proprio lavoro". L'obiettivo di domani è quello di raccogliere i tre punti che ci servono subito. Se poi ad Avellino ci sono dei professori io non ci posso fare niente. Abbiamo grande rispetto del Novara, che ha cambiato allenatore e che è in netta ripresa. Sono convinto che possiamo raggiungere un risultato importante, purtroppo sono venuti a mancare nei momenti migliori dei giocatori ma noi non ci abbattiamo. A Venezia il primo tempo abbiamo giocato sicuramente male, ma nel secondo tempo abbiamo saputo reagire.Leggo e sento delle cose che a me non piacciono.

QUADRO INFORTUNATI - "La squadra sta bene ma è di qualche minuto fa la notizia che Moretti e Ardemagni hanno la febbre". Chi ha paura non andasse in guerra, ma restasse a casa. Noi andiamo avanti perchè abbiamo un obbiettivo ben preciso, cacciarlo da acque non belle.

Il 4-4-1-1 è stata la mia fortuna. Quando mancano giocatori devi pur cambiare. Bidaoui e Cabezas sta bene. Voglio ritrovare lo spirito gagliardo che piace a me. Non devo dar vantaggi a nessuno, dietro potranno esserci cambiamenti. L'unica cosa che rimprovera ai suoi è la massima attenzione, mancata, sulle palle inattive "ho scelto io di giocare uno contro uno. La squadra, al completo, può fare davvero bene".

Sul prossimo ciclo di partite e sul ballotaggio Laverone-Ngawa per la fascia destra: "Ngawa gioca bene da terzino e da centrale".

Atteggiamento: "Ho bisogno di una certa struttura difensiva domani".

Fiducia: "Il gruppo non ha mai perso fiducia".

Io non guardo adesso alle altre gare.

Novellino parla degli impegni ravvicinati che aspettano l'Avellino: "Guardiamo al Novara. Al completo possiamo dare fastidio a parecchi". Io non so a livello di gioco cosa ha deluso, nei risultati forse sì. Si potevano evitare molti dei gol presi, ci sto lavorando tantissimo. "C'è dispiacere per questo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE