Treno supersonico Hyperloop al via in Usa, con il contributo italiano

Paterniano Del Favero
Febbraio 23, 2018

Hyperloop si basa sull'utilizzo di enormi "tubi" a bassa pressione all'interno dei quali si spostano vagoni molto simili a quelli ferroviari.

La società che lo ha progettato ha firmato gli accordi ufficiali con la Northeast Ohio Coordination Agency e il Dipartimento dei Trasporti dell'Illinois, per iniziare lo studio di fattibilità per creare il primo collegamento interstatale negli Stati Uniti.

La società, fondata dall'italiano Bibop G. Gresta e dal tedesco Dirk Ahlborn, è controllata al 100% da Jumpster, partecipata di Digital Magics, che già raccoglie l'eccelenza delle startup italiane in ambito digitale ed è quotato su AIM di Borsa Italiana.

Percorrerà 500 chilometri in 28 minuti, viaggiando alla velocità del suono, a circa 1.200 km orari, per collegare Chicago, la più grande città dell'Illinois e Cleveland, capoluogo amministrativo nello Stato dell'Ohio.

A gennaio HyperloopTT ha lavorato con un gruppo di rappresentanti del Congresso provenienti da diversi Stati, tra cui Illinois, Ohio, Pennsylvania e Wisconsin, su una lettera al Presidente degli Stati Uniti Donald Trump per richiedere il sostegno finanziario alle infrastrutture per sviluppare il sistema. "Questi accordi segnano un momento storico per HyperloopTT _ ha dichiarato Gresta _". L'aria rimanente di fronte alla capsula viene convogliata verso la parte posteriore del tubo utilizzando un compressore; un approccio che consente di raggiungere velocità incredibili in breve tempo e con un ridottissimo consumo energetico. Per la prima volta uno stato americano sta investendo nella nostra tecnologia. La progettazione dei piloni è tale da rendere la struttura a prova di terremoto, nonché autosufficiente in termini energetici.

È interessante anche notare che, nonostante tutti associno Hyperloop con la figura dell'imprenditore sudafricano Elon Musk, quest'ultimo non sia in alcun modo parte dell'azienda Hyperloop Transportation Technologies (né della rivale Hyperloop One), benché egli sia stato indubbiamente il primo a illustrare il concetto di un treno subsonico da far viaggiare dentro dei tubi. Gabriele Ronchini, fondatore e amministratore delegato di Digital Magics, aggiunge: "L'affermazione 'l'innovazione rappresenta il nostro futuro' non è mai stata più vera quando parliamo di Hyperloop".

Il treno super veloce è realizzato dalla startup Hyperloop Transportation Technology di Los Angeles, che dopo 5 anni di lavori ha più di 800 persone a lavoro sul progetto.

Il progetto è ambizioso e conta 27 brevetti depositati, oltre 40 partnership all'attivo, e 8 accordi governativi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE