Sciopero Air France, cancellato 50% dei voli a lungo raggio da Parigi

Paterniano Del Favero
Febbraio 22, 2018

Secondo le previsioni di Air France, solo la metà dei voli di lungo raggio in partenza da Parigi verrà effettivamente garantito, insieme ai tre quarti dei voli di medio raggio da e per l'aeroporto parigino di Roissy-Charles de Gaulle, e all'85% dei voli di corto raggio. In una nota ufficiale la compagnia aerea ha comunicato che si prevede di fornire un totale del "75% del suo programma di volo, dato un tasso di sciopero stimato al 28%".

Frédéric Meyer, direttore di Atout France Italia, e Jérôme Salemi, direttore generale di Air France-Klm East Mediterranean, hanno firmato un accordo di collaborazione per la promozione della destinazione Francia verso il grande pubblico, i professionisti del turismo e del turismo d'affari e, in generale, gli attori del settore.

Visto il rischio di rallentamenti e cancellazioni, il vettore francese ha suggerito a coloro "che hanno prenotato un volo per il 22 febbraio di rinviare il viaggio o modificare la prenotazione senza spese". Air France si rammarica per questa situazione e compie ogni sforzo per limitare l'inconveniente che questo sciopero potrebbe causare ai suoi clienti. I voli della compagnia KLM, che fa parte dello stesso gruppo di Air France, non dovrebbero invece subire cancellazioni. "Per i clienti il cui volo è stato cancellato, il biglietto sarà rimborsato per intero senza alcun costo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE