Xiaomi Blackshark rivelato con 8GB di RAM e display 18:9

Geronimo Vena
Febbraio 21, 2018

Un misterioso smartphone android dedicato al gioco di Xiaomi domina i risultati Benchmark di riferimento del database di AnTuTu: ecco i primi dettagli. In passato qualcuno ci aveva provato (vedi Sony) ma il successo non è stato tutto questo granché.

Dopo l'arrivo sul mercato dello smartphone per videogiocatori Razer Phone, a novembre dell'anno scorso, sembra che l'interesse di produttori e giocatori per questa tipologia di prodotto decisamente di nicchia si stia alzando.

FunkyHuawei, servizio che si occupa di effettuare procedure software su smartphone, è riuscito a entrare in possesso del firmware di Xiaomi Mi7, il più importante top di gamma atteso dall'azienda cinese per la prima metà del 2018 insieme allo Xiaomi Mi Mix 2S. La sensazione è, comunque, che Xiaomi Black Shark vada anche oltre la pura potenza.

Questo dispositivo "BlackShark" avrebbe infatti ottenuto un punteggio di 270.680, superando di qualche migliaia quello del Galaxy S9: va detto però che entrambi i dispositivi testati da AnTuTu sfruttano il chipset Snapdragon 845. Il telefono dovrebbe inoltre essere dotato di un display full-HD + (1080×2160 pixel) con un formato 18:9 ed eseguire MIUI su Android 8.0 Oreo, immediatamente pronto all'uso.

Secondo i dati raccolti da AnTuTu, il processore impiegato è il migliore sulla piazza - il recentemente annunciato e non ancora disponibile Snapdragon 845 - mentre il quantitativo di ram ad accompagnarlo è di ben 8 gb. Si è già parlato di un sistema di refrigerazione proveniente dal settore aeronautico, così come non dovrebbe mancare una delle feature principali di Razer Phone, la frequenza di refresh a 120 Hz che impedisce anche il più minuscolo freeze durante lo scrolling.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE