Atalanta-Borussia Dortmund, lettera Percassi: "Scriviamo la storia"

Rufina Vignone
Febbraio 21, 2018

La stella dello sloveno è brillata la scorsa settimana con la doppietta a Dortmund, fondamentale in chiave qualificazione in vista del ritorno di domani a Reggio Emilia: "All'andata meritavamo di più, loro sono una grande squadra e abbiamo pagato a caro prezzo gli errori - dice Ilicic alla 'Gazzetta dello Sport' - Sono fiducioso comunque: abbiamo il 50% di possibilità di passare il turno". Non mi aspettavo una società così organizzata, gestita da gente per bene. È scattato il conto alla rovescia per l'appuntamento del Mapei stadium: "sarà di certo un'altra serata da vivere tutti insieme, per scrivere una nuova bella pagina di storia nerazzurra". Ciò che era impensabile fino a qualche tempo fa, oggi è realtà! Come vi sento spesso cantare, siamo bergamaschi e non conosciamo confine: niente di più vero.

Infine un appello al pubblico di fede atalantina: "L'accoglienza che ci è stata riservata a Dortmund è da ricambiare: è stato fantastico prima della partita vedere, insieme, tifosi dell'Atalanta e tifosi del Borussia".

Le parole del presidente devono però lasciare spazio al campo e ad un Gasperini che può essere contento. Il tecnico nerazzurro deve far fronte ad un mese impegnativo che vede la squadra coinvolta in campionato, Europa League e Coppa Italia, di cui incombe la semifinale di ritorno. In difesa tornerà anche Toloi, mentre l'unico assente resta Luca Rizzo, ancora alle prese con l'infortunio che lo ha colpito subito dopo il suo arrivo a Bergamo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE