Volpiano, Comune e scuole insieme per "M'illumino di meno"

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 18, 2018

E anche Città della Pieve vuole contribuire allo scopo simbolico dell'iniziativa cioè "raggiungere la Luna a piedi e sono 555 milioni di passi": abbiamo dunque bisogno del contributo di tutti.

Dal 2005, ogni anno, "Caterpillar", la trasmissione di Rai Radio2 chiede ai suoi ascoltatori di spegnere le luci che non sono indispensabili.

Venerdì 23 febbraio visita guidata alle mostra Lightquake alla Rocca (ore 17). Festeggiamo il compleanno del Protocollo di Kyoto, il tentativo dell'umanità di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici. Con contestuale lettura del Decalogo del Risparmio Energetico, che invita a spegnere le luci quando non servono, non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici, sbrinare frequentemente il frigorifero, tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l'aria.

Ad Acireale durante le giornate di Carnevale - in particolare durante il secondo weekend di eventi, quest'anno dall'8 febbraio fino al Martedì Grasso di oggi - migliaia e migliaia di bambini e famiglie, anziani e giovani, vestiti in maschera e carichi di divertimento, camminano per ore e ore sul tappeto di coriandoli e stelle filanti che accoglie la parata dei maestosi e spettacolari carri allegorici, vere opere d'arte in cartapesta. Gli studenti avranno poi la possibilità di proporre elaborati video e presentazioni per la celebrazione della Giornata Mondiale dell'Ambiente, che si terrà il prossimo 5 giugno 2018.

Agli alunni di elementari e medie viene inoltre consegnato un volantino informativo su "M'illumino di meno" con l'invito a partecipare al concorso "A piedi con mamma e papà".

Rocca Albornoz, Ponte d'Augusto e San Cassiano sono, oltre a Piazza dei Priori, i monumenti la cui illuminazione verrà spenta dal Comune in occasione di "M'illumino di meno". "L'efficienza energetica è diventata un tema economico rilevante e le lampadine ad incandescenza che Caterpillar invitava a cambiare con quelle a risparmio energetico, adesso, semplicemente, non esistono più. Il mese di febbraio e il richiamo nazionale accomunano le due iniziative, una sinergia perfetta per fare festa senza consumare il nostro pianeta e puntare i riflettori sugli stili di vita sostenibili".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE