Roma, voragine alla Balduina: auto precipitano nel vuoto

Bruno Cirelli
Febbraio 15, 2018

Una circostanza che però dovrà essere confermata dai risultati delle ricerche che sono in corso nella zona e che impegnano i gruppi speciali dei vigili del fuoco che si sono calati all'interno della voragine anche con le torce. Alcune auto sono sprofondate nella gigantesca apertura, profonda circa 10 metri. Sul posto l'Autorità competente. Al momento non si segnalano feriti e la strada è chiusa al traffico.

"Sull'altro fronte per fortuna non ci sono feriti". Due palazzine e una sessantina di residenti sono stati evacuati a scopo precauzionale.

I tecnici dei pompieri stanno controllando anche le palazzine circostanti per verificare che non ci siano lesioni agli immobili. Secondo quanto raccontano dai presenti, al momento del crollo, poco prima delle 18, gli operai del cantiere dove si è aperta la voragine erano ancora al lavoro. Vigili del fuoco e forze dell'ordine con il supporto di ambulanza e croce rossa rimarranno nelle prossime ore di presidio nell'area.

Tra il 25 e il 28 gennaio erano stati eseguiti lavori sul manto stradale per una perdita d'acqua proprio dove si è aperta la voragine. E' stato già attivato il protocollo per far avere loro una sistemazione per stanotte, ha fatto sapere la Raggi, aggiungendo che l'area, attualmente sotto sequestro, verrà messa in sicurezza. "L'evacuazione è precauzionale". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi sul luogo della voragine nel quartiere della Balduina. "Si tratta di 20 nuclei familiari, 50-60 persone".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE