OLIMPIADI invernali 2018: molte gare rinviate per il VENTO forte

Rufina Vignone
Febbraio 15, 2018

Dove la preparazione fisica si ferma ecco entrare in campo tanti dispositivi che aiutano a migliorare se stessi e le proprie prestazioni, modificando spesso in modo incisivo la preparazione tradizionale. Al quinto posto chiude la classifica il Giappone (50 punti). Se dovesse riuscire a realizzare la manche della vita, allora poi tra i pali stretti potrebbe davvero rimontare molte posizioni e regalarsi una gara da sogno.

Alla fine il rischio è di dover comprimere in tre giorni un programma di gare di sei giorni. Sempre giovedì è in programma la discesa libera maschile, che verrà disputata alle ore 3 italiane. Nella prima manche odierna alle spalle di Eggert/Benecken si sono piazzate due coppie austriache, si tratta di Penz/Fischler e Steu/Koller, invece nella seconda gli americani Mortensen/Terdiman e Steu/Koller.

Sui possibili colpevoli, al momento, gli organizzatori coreani, con il supporto del Comitato olimpico internazionale, hanno voluto mantenere il più alto riserbo: "Abbiamo deciso di non divulgare notizie sui responsabili dell'attacco informatico". C'e' stata molta emozione quando gli atlete delle due Coree sono entrate insieme nello stadio.

Anche la Sud Corea, questa volta come squadra nazionale, ha festeggiato subito un oro, nello short track maschile, grazie a Lim Hyo Jun nei 1500 metri. In particolare, nella disciplina dello snowboard ci sono quattro ragazze che si danno battaglia, oltre che sulla neve, anche sui social network. La statunitense ha disputato una prima run eccezionale (83.00), che le è bastata per vincere il suo secondo titolo consecutivo dopo quello di Sochi.

E' il Canada il primo finalista del torneo doppio misto di curling.

C'è un cambio nella formazione italiana che mercoledì 14 prenderà parte alla gara individuale sui 15 km in programma all'Alpensia Biathlon Centre. Ovvero centinaia di persone che si spostano.

Le competizioni in cui sono impegnati atleti del nostro Paese.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE