Il fratello Georg: "Papa Ratzinger ha un male paralizzante"

Bruno Cirelli
Febbraio 15, 2018

Joseph Ratzinger, il Papa emerito che si dimise nel 2013 nel pieno del suo mandato, avrebbe una "malattia paralizzante".

Georg ha aggiunto di non smettere di pregare per il Papa emerito. Benedetto XVI per muoversi usa sempre più spesso una sedia a rotelle e sarebbe affetto da una malattia paralizzante. "La più grande inquietudine è che la paralisi possa finire per arrivare al suo cuore e allora potrebbe essere finita in fretta". A renderlo noto è stato il fratello Georg, 94 anni, vescovo bavarese e direttore emerito del coro dei Domspatzen. Prego Dio ogni giorno per chiedergli la grazia di una buona morte per me e mio fratello: "entrambi abbiamo questo grande desiderio". Già poco dopo l'elezione del Papa tedesco, Georg affermò che il fratello era eccessivamente 'vecchio e malato' per svolgere le funzioni papali. Georg ha così mommentato: "Chissà cosa succederà fino ad allora...". Come si ricorderà, alcuni giorni fa il Papa emerito aveva scritto una lettera al giornalista Massimo Franco: nella missiva diceva di essere "in pellegrinaggio verso Casa" e aveva definito "un po' faticoso quest'ultimo pezzo di strada". "E, a Dio piacendo - ha detto Georg nell'intervista -, ci rivedremo l'8 aprile" a Roma per celebrare il 91° compleanno di suo fratello Joseph il 16 aprile. Ciononostante, Benedetto XVI, che si mantiene lucido, ha continuato a uscire dal monastero dove vive, e a incontrare persone, pur avendo qualche difficoltà deambulatoria. Tuttavia è molto tempo, e potrebbe essere troppo.

Non è una novità la fragilità fisica e psicologica del Papa emerito.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE