Festival di Sanremo 2019, Claudio Baglioni bis? 'Vedremo'

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 15, 2018

Fiorello dice che per sostituire Baglioni al Festival ora dovrebbero mettere insieme almeno il Papa e Melania Trump, per Celentano ormai è insostituibile.

Sanremo - E' stato lo stesso Claudio Baglioni a smentire la notizia, diffusa da alcuni siti Internet di una donazione da 700mila euro in favore dei terremotati della zona di Norcia dopo il Festival di Sanremo.

Così, nella conferenza stampa di bilancio di questo Sanremo vinto da Ermal Meta e Fabrizio Moro, il direttore di Raiuno Angelo Teodoli si presenta con un mazzo di rose rosse per il cantautore promosso a guru televisivo, per il dittatore artistico democraticamente consacrato da un plebiscito dell'Auditel.

Ancora protagonista delle notizie italiane Claudio Baglioni che, dopo il Festival di Sanremo, torna nella sua Umbria per dare nuova speranza alle zone colpite dal terremoto.

Alla domanda se penserà al Bis, il cantante risponde: 'Prenderò le distanze dall'accaduto per vederle bene.

"È un onore e privilegio essere arrivato in cima alla scala: adesso si ricomincia da capo". Le mie radici, dunque, affondano qui. Perché per eventi come il Festival non si va mai in vacanza e finita una corsa si è già pronti per programmare la successiva. Quanto agli incassi da diritti Siae, precisa: "Durante le serate sono stati cantati otto o nove brani composti da me, su richiesta degli ospiti: Pezzali, Nek e Renga hanno scelto Strada facendo, Laura Pausini Avrai, Antonacci Mille giorni di te e di me". E, poi, c'è il tour sui 50 anni di carriera, al via il 15 settembre dall'Arena di Verona per iniziare poi un lungo giro d'Italia in 22 (finora) concerti sold out: "Vedremo che cosa succederà, davvero non lo so".

Passata la sbornia del festival, al settimo piano di Viale Mazzini il dossier Sanremo sarà riaperto tra qualche giorno, provando a discutere con questa squadra la possibilità di costruire con più tempo a disposizione un nuovo progetto.

Interessante, mi dico mentre chiudo l'ultimo punto di maglia: non credo che questo sia stato scientemente voluto, ma di certo invece reputo sia frutto di una smaccata volontà l'aver creato un gigantesco karaoke di canzoni cattodemocratico. Da anni in cima alla 'wishing list' c'è Fiorello: è suo il picco assoluto di Sanremo 2018, 17,1 milioni nella prima serata.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE