Elezioni 2018, Pd: voci su un ritorno di Veltroni e incubo 20%

Bruno Cirelli
Febbraio 14, 2018

Andiamo a vedere, di seguito, le ultime rilevazioni degli istituti Emg (12 febbraio 2018) e Ixè (11 febbraio 2018).

La coalizione di centrodestra con Lega, FdI e FI vince il sondaggio di gonews con una maggioranza piuttosto alta, si tratta del 43.42%.

Per quanto riguarda le coalizioni in gara, il centrodestra guadagna l'1% nelle preferenze, frutto dell'incremento di Forza Italia e Fratelli D'Italia, entrambi in ascesa dello 0,5%. Il Centrosinistra, fermo al 27.9%: il Partito Democratico al 22.8%; guadagna, +Europa al 2.1%. "Ma se la Bonino salisse oltre il 3% e Insieme e Civica Popolare restassero sotto l'uno (disperdendo così i voti), il film sarebbe un altro".

Passando ad altre liste o movimenti, il M5S guadagna uno 0,1% e Liberi e Uguali perde lo 0,2%, per il resto la situazione è alquanto stabile.

Sondaggio politico Ixè- Il Movimento 5 Stelle al 28.3% ma perde lo 0.4%. "Il giallo dei sondaggi che appaiono e scompaiono nel sito web capitolino è esemplificativo della confusione che regna all'interno della compagine cinque stelle".

Aumenta anche la propensione al voto: il 60.6% degli intervistati si dice certo di recarsi alle urne, dato in crescita dell'1.3% rispetto a una settimana fa. L'8%, invece, ha già deciso che non andrà a votare. A seguire Liberi e Uguali al 6.5% (-0.8%), Fratelli d'Italia al 4.8% (-0.5%), +Europa al 3% (+0.4%), Noi con l'Italia-UDC all'1.8% (-0.2%), Insieme allo 0.8% (+0.4%), Civica Popolare allo 0.7% (-0.1%).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE