Samsung Galaxy S9 - a confronto le quattro colorazioni disponibili al lancio

Geronimo Vena
Febbraio 12, 2018

Nel caso di Samsung c'è comunque una stranezza: secondo le voci circolate fino ad oggi Galaxy X dovrebbe rappresentare il primo modello di una nuova famiglia di smartphone di fascia alta con display flessibile, affiancando le attuali Galaxy S e Note. Stesso discorso anche per gli USA, ove il medesimo device potrebbe costare 850 dollari, con la probabilità che l'S9 Plus, a cagione della doppia fotocamera posteriore, possa arrivarne a costare ben 950. Ricordiamo che in Italia il Galaxy S8 debuttò con un prezzo di 829 Euro.

C'è come la sensazione che Samsung abbia in serbo qualcosa e proprio per questo nelle ultime settimane si stanno moltiplicando i rumors su quello che dovrebbe essere il Samsung Galaxy X. S9 e S9 Plus saranno ufficiali il 25 Febbraio, data in cui ne sapremo di più anche a proposito della nuova dock. Il System on a Chip Qualcomm Snapdragon 845 sarà equipaggiato sulla versione Americana mentre il processore proprietario Exynos 9810 su quella Europea.

Samsung Galaxy S9 misurerà 5.8 pollici come l'iPhone X, mentre l'S9 + misurerà 6.2 pollici. Ufficialmente, le colorazioni dovrebbero venir chiamate Midnight Black, Lilac Purple, Coral Blue e Titanium Gray. Tuttavia, Samsung ha riposizionato il sensore di impronte digitali su entrambi i dispositivi al di sotto della telecamera anziché a destra.

Qualora si tratti di un'acquisto online invece, basta aggiungere al carrello il Samsung Galaxy J3, che viene valorizzato a "zero euro", e che sarà poi consegnato insieme al prodotto acquistato. I nuovi top di gamma saranno anche i primi smartphone Samsung ad arrivare sul mercato con il sistema operativo Android Oreo pre-installato e personalizzato da una nuova evoluzione dell'interfaccia utente di Samsung.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE