Insulti razzisti a Balotelli, l'arbitro lo ammonisce: scoppia il caos

Paterniano Del Favero
Febbraio 12, 2018

L'attaccante al rientro negli spogliatoi, a fine primo tempo, avrebbe ricevuto degli insulti razzisti da parte di alcuni tifosi sugli spalti, rimediando anche un cartellino giallo da parte dell'arbitro per aver "provocato", a suo dire, il pubblico di casa, mentre - a detta del Nizza - era stato il giocatore ad essere stato insultato dal tifo di casa.

Oltre al danno c'è la beffa per Mario Balotelli protagonista in Ligue 1 di un episodio curioso quanto spiacevole. Tuttavia, il Nizza sostiene tutt'altro.

E' già accaduto altre volte, purtroppo. Il centravanti italiano, però, non è la prima volta che finisce nel ciclone razzismo nel campionato francese: l'ultimo episodio, infatti, era accaduto il 21 gennaio 2017, in occasione del match contro il Bastia.

In quella gara l'ex attaccante di Milan ed Inter fu insultato per tutta la gara e si sfogò poi sui social con un lungo post pubblicato sui social: "Ieri il risultato col Bastia è stato pessimo, lavoreremo di più e cercheremo di raggiungere il nostro obiettivo - le parole scritte su Instagram -". In quel caso, addirittura, uno dei tifosi si autodenunciarsi e il club scelse di sospendere l'abbonamento al tifoso impedendogli l'accesso allo stadio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE