Gentiloni, "Alternativa a nostre riforme è sprofondare"

Paterniano Del Favero
Febbraio 12, 2018

"Avete scelto di stare con i più deboli perché è dalla loro condizione che si misura il benessere autentico di una società". Così il premier Paolo Gentiloni, intervenendo alla presentazione del programma di Civica popolare a Roma.

Grazie per la coerenza con cui per 50 anni avete vissuto la fede dalla parte dei più deboli, dei poveri, degli anziani, delle donne e degli uomini massacrati dalla guerra, dei migranti, animati da un senso di giustizia. Poi, Gentiloni ha definito la presenza della Comunità "esigente". Penso alle vostre battaglie per i rom e per i bambini rom quanto sono state importanti e quanto scomode per chi aveva responsabilità di governo. Sappiamo che la strada è lunga ma non abbiamo un'alternativa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE