Cosenza, trovati in un appartamento i cadaveri di un'intera famiglia

Bruno Cirelli
Febbraio 12, 2018

Quattro cadaveri sono stati trovati in un appartamento a Rende, comune della provincia di Cosenza, in Calabria. Sul posto si sono immediatamente recati i Carabinieri per l'avvuo delle indagini.

Si tratterebbe di padre, madre e due figli. Un uomo ha sparato alla moglie e ai due figli e poi si è suicidato. Secondo una prima ipotesi, potrebbe trattarsi di un caso di omicidio-suicidio. Nell'appartamento i carabinieri avrebbero trovato una pistola che sarebbe l'arma usata per compiere la strage familiare.

Secondo quanto si legge sui quotidiani locali, la famiglia sterminata è proprietaria di un negozio di telefonini a Quattromiglia di Rende. Sul posto, con i carabinieri è arrivato il procuratore capo di Cosenza, Mario Spagnuolo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE