Corea del Nord, Pence: "Gli Usa pronti al negoziato sul nucleare"

Bruno Cirelli
Febbraio 12, 2018

Gli Stati Uniti sono pronti ad avviare negoziati sul nucleare con la Corea del Nord a patto che la pressione su Pyongyang "non venga meno fino a quando non ci saranno azioni significative verso la denuclearizzazione".

Si tratta di un cambiamento di linea politica nei confronti del Paese asiatico. Lo ha dichiarato il vice presidente statunitense Mike Pence prima di lasciare Pyeongchang, dove si statoo svolgendo i Giochi olimpici.

Stati Uniti e Corea del Sud si sono accordate per un intervento diplomatico in Corea del Nord che potrebbe sfociare su colloqui diretti tra Washington e Pyongyang. Ma l'amministrazione Trump intende adesso sedersi a un tavolo e parlare con il regime del Nord mentre la pressione stessa continua. Pence l'ha definita - prosegue il Washington Post - "massima pressione e massimo impegno allo stesso tempo".

Pence ha sottolineato, però, che gli Usa pretenderanno severe sanzioni fino a quando Kim-Jong-un non mostri "evidenti passi" verso la denuclearizzazione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE