Sanremo 2018, Michelle Hunziker e il balletto "spinto" con Favino

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 11, 2018

Protagonista, com'è ovvio - vista la sua innegabile bravura - è stato Pierfrancesco Favino, la rivelazione di questa kermesse, che da ieri abbiamo scoperto essere poliglotta, in barba a tutti i conduttori passati per il Festival che non spiccicavano una parola di inglese (praticamente tutti).

Un presunto flirt Hunziker Favino ha animato la conferenza stampa della terza giornata di Sanremo 2018. Poi, dopo il ruolo di principessa disneyana, Michelle è tornata a rivestire un ruolo femminile e seducente ed è apparsa con un nude look firmato Alberta Ferretti.

Ma la vera disfatta è stata quella del secondo abito.

Una scarpetta di cioccolato per Michelle Hunziker, un dono "cucinato" prima di partire per Sanremo senza sapere della gag che avrebbe impegnato la presentatrice alla prima serata del Festival: lei cantando "E se domani" di Mina perde una scarpa, Claudio Baglioni la sostituisce in corsa con una delle sue, un anfibio numero 46.

Nella prima puntata, andata in onda nella serata di martedì, Michelle ha sfoggiato la collezione firmata da Armani Privè, tutta Made in Italy.

"Quando le cose vanno così hai una spinta pazzesca e una gioia immensa - ha aggiunto una sorridente Michelle Hunziker - siamo tutti estremamente felici e grati". Lo sarà anche in fatto di look?

Tomaso Trussardi non è solo il marito dell'acclamatissima presentatrice di Sanremo, è anche uno degli uomini più belli e affascinanti del mondo della moda.

Cogliendo l'occasione giocosa, le fan dell'attore romano si sono unite in un coro unico, al grido di "Favino nudo", piuttosto che vederlo vestito in quel modo.

Ma chi è Rosa Trio?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE