Olimpiadi invernali, la prima medaglia dell'Italia: Windisch bronzo nel biathlon a Pyeongchang

Rufina Vignone
Febbraio 11, 2018

A raccogliere l'opportunità e conquistare la prima medaglia olimpica individuale in carriera, ed è un Oro, è il tedesco Arnd Peiffer, uno dei tre soli 10/10 di giornata. Dominik Windish resta quasi senza parole dopo avere regalato all'Italia il bronzo nella 10 km sprint del biathlon, la prima medaglia azzurra in questa edizione delle Olimpiadi invernali.

Un finale mozzafiato e la prima luccicante medaglia per la spedizione azzurra in Corea del Sud. Al quarto intermezzo posto dei 3.2 km ecco che l'azzurro ha segnato il crono di 6.58.8, riuscendo poi ad affrontare brillantemente il primo poligono a terra dove Windisch ha realizzato 5 colpi su 5. "Per quanto riguarda gli altri italiani in gara, Lukas Hofer è decimo a +31", 50esimo Giuseppe Montello, 51esimo Thomas Bormolini. Il freddo e il vento gelido hanno costretto all'errore vari favoriti della vigilia come il francese Martin Fourcade e il norvegese Johannes Boe. "E io che pensavo di aver perso l'occasione di una vita.!". "Quando ho sbagliato l'ultimo tiro ho pensato: 'Non e' possibile.l'avevo visto bene'". Ai microfoni Rai l'atleta azzurro, già bronzo a Sochi ma nella staffetta, dice: "ho cercato di dare il meglio, di stare tranquillo". Arriva nel biathlon e ha il colore del bronzo. E poi un particolare curioso:"Da ragazzino saltavo la scuola per poter vedere le gare ad Anterselva, ma capivano subito perché non andavo a scuola". "Quelli che erano i miei idoli ora sono i miei allenatori e sono felice di aver vinto assieme a loro questa medaglia". "Markus era più forte, poi dopo il suo ritiro mi ha dato tanti consigli preziosi, lo ringrazio".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE